Pannolini lavabili anti dermatite Culla di Teby » Mestiere Mamma

Come scegliere i pannolini migliori per un neonato e ridurre le dermatiti? Grazie Culla di Teby

Chi mi segue sa già che sono una fan dei pannolini ecologici. Noi mamme dobbiamo fare sempre più attenzione ai pannolini che scegliamo che spesso portano dermatiti e allergie. Era un po’ che volevo cimentarmi anche nell’uso dei pannolini lavabili e ora mi è capitata questa occasione.

Ho provato i Culla di Teby, brand di pannolini lavabili e vi racconto la mia esperienza. Prima di tutto vorrei dire che sono rimasta molto colpita dalla qualità del tessuto e dalle fantasie. In fondo, anche l’occhio vuole la sua parte e noi mamme amiamo vedere i nostri piccoli abbinati e colorati. Questi pannolini lavabili sono tutti bellissimi e considerato la qualità del tessuto hanno un prezzo assolutamente onesto.

Inoltre, non va sottovalutata l’importanza di usare pannolini in cotone. Scegliere dei pannolini anti dermatite vuol dire optare per la naturalezza del cotone. Questo vale per tutte le parti del corpo. A prescindere dal tipo di pelle, sarebbe sempre bene usare, almeno fino ai due anni di vita dei nostri cuccioli,  solo tessuti certificati, come l’ok tex per garantire la completa atossicità. Questa accortezza può ridurre notevolmente la possibilità che la pelle possa irritarsi.

Scopri  i pannolini lavabili Culla di Teby

Perché scegliere i pannolini lavabili Culla di Teby?

  1. Sono pannolini lavabili non ingombranti e i vostri bambini staranno comodissimi perché sarà come portare delle mutandine.
  2. Se volete risparmiare con i pannolini sappiate che dopo la spesa iniziale sarà certamente più economico scegliere i pannolini lavabili piuttosto che i classici usa e getta. Come spiegano anche sul loro sito, facendo due semplici calcoli si possono risparmiare tra i 1100 e i 1300 euro in tre anni di utilizzo.

  3. Sono pannolini anti dermatite e questo è molto importante perché portare un pannolino h24 è certamente uno stress per la pelle.

  4. Sono pannolini ecologici con impatto sull’ambiente davvero minimo.
  5. Non dovrete acquistare le mutandine copri pannolino con Culla di Teby, perché le fantasie sono bellissime
  6. Sono pannolini lavabili ibridi: classico lavabile, usa e getta o swin.
  7. Sono pannolini ecologici e lavabili completamente made in Italy.

Mai più dermatite da pannolino

Perché mi piacciono i pannolini lavabili Culla di Teby

L’uso dei pannolini lavabili, inizialmente, spaventa tutte le mamme che temono di non riuscire a gestire i lavaggi. Io sono stata una di queste mamme, che presa dalle mille cose da fare ha scelto tardi di provarli. Ora, posso dirvi con certezza che se potessi tornare indietro sceglierei i pannolini lavabili senza dubbio. E’ vero che sicuramente avrete più cose da lavare ma è anche vero, anzi verissimo, che non saranno i pannolini lavabili a cambiare in maniera sostanziale la mole di lavoro della vostra lavatrice.

Oggi, scegliere un pannolino lavabile vuol dire anche fare una scelta ecologica che rispetti l’ambiente allo stesso modo con cui rispetta la pelle delicata dei nostri bambini. Sono tutti aspetti che mi hanno fatto stimare questa azienda italiana che invece di puntare sull’usa e getta ha deciso di intraprendere la strada più complessa dell’ecologico.

Pur avendo usato pannolini eco bio usa e getta per entrambe le mie bimbe posso dire con estrema sincerità che i materiali dei Culla di Teby sono di gran lunga più morbidi e confortevoli. Gli assorbenti in cotone sono soffici e molto assorbenti e la struttura del pannolino non teme davvero confronti. Il tessuto è molto elastico ma allo stesso tempo non crea arrossamenti, neanche nelle zone più difficili, come l’interno coscia.

Mia figlia è molto comoda e a suo agio e poi ho apprezzato moltissimo il fatto che siano pannolini ibridi.  Un unico pannolino può avere ben tre usi diversi. Usando l’assorbente in cotone sarà un classico pannolino lavabile. Usando un assorbente usa e getta, comodissimo per le uscite, sarà simile ad un pannolino commerciale e usando un assorbente swim diverrà un bellissimo costumino. Insomma, non si può dire che non abbian pensato proprio a tutto. Hanno creato tutte le condizioni per far sì che la scelta del pannolino lavabile sia non solo green ma anche di facile utilizzo per noi mamme, sempre alle prese con i troppo doveri casalinghi.

pannolini lavabili
L’assorbente va inserito nella culla impermeabile che a sua volta è legata al pannolino. Si può inserire un assorbente lavabile, usa e getta oppure swim per mare e piscina

I prodotti Culla di Teby sono tutti di eccellente qualità e questo fa bene al cuore soprattutto perché sono tutti 100% made in Italy. Ho provato anche i dischetti struccanti per la mamma in spugna di microfibra e sono morbidissimi. A breve vorrò provare anche gli assorbenti femminili e chissà che non riesca a convertirmi completamente a questa nuova rivisitazione del concetto di riuso. Le nostre nonne non sapevano neanche cosa fosse l’usa e getta e noi, invece, non potremmo farne a meno. Forse un prodotto che si trovi a metà strada e che sia riutilizzabile ma nello stesso tempo semplice da lavare, potrebbe essere la vera soluzione. Per questo, credo che i pannolini lavabili culla di Teby sono proiettati verso il futuro che ci chiede, a gran voce, di diventare più rispettosi dell’ambiente.  Loro curano davvero tutto nel dettaglio e anche il sito è bellissimo. Per tutto ciò che riguarda le questioni strettamente pratiche, cioè come lavarli, come asciugarli… cliccate QUI e guardate tutti i video TUTORIAL.

Condividi questo post

Forse ti interessa anche..