Come (RI)organizzare la tua vita dopo la nascita del figlio: arriva preparata…

Dare alla luce una nuova vita è un’esperienza preziosa, unica al mondo ma, dopo questo momento, arriva la vita di tutti i giorni, la quotidianità. Ti sei preparata al meglio per affrontare le sfide di ogni giorno? Come puoi organizzare la tua vita dopo la nascita di tuo figlio? Vediamo di cosa devi preoccuparti.

Le cose a cui prestare attenzione

Anche se il neonato dormirà nella tua stanza vicino al lettone, forse avrà anche la sua cameretta che deve essere allestita in modo che ci stia comodo. Hai già comprato le cose che ti serviranno per fargli il bagnetto, per portarlo a passeggio? Abbiamo deciso di fare un breve elenco di cose che ti servono. Naturalmente ogni elenco può essere personalizzato aggiungendo o togliendo elementi. Buona preparazione 

Preparazione della cameretta

Questo tipo di preparazione sarà forse quella che ti prenderà più tempo per analizzare ogni elemento e scegliere quello adatto a te. A noi sono venute in mente queste cose: 

  • Culla e materassino
  • Giostra colorata e allegra da appendere sopra la culla
  • Lettino portatile
  • Mobili o fasciatoio
  • Porta-pannolini
  • Madia o cassettiera preferibilmente che possa fungere anche da fasciatoio
  • Pattumiera
  • Decorazioni semplici e colori chiari

Veniamo ora agli elementi indispensabili per il bagnetto e la biancheria.

Lista per la biancheria da letto 

La biancheria e i vestiti, preferibilmente, devono essere di cotone o comunque di materiali naturali, ed è meglio lavarli solo con sapone neutro (senza ammorbidenti), per evitare o ridurre possibili allergie.

  • 4 set di lenzuola per culla
  • 2 set di lenzuola passeggino o un copripiumino
  • Un paracolpi per culla e trapunta

Lista per gli articoli e prodotti per il bagno

  1. Sapone neutro
  2. Shampoo che non irrita il occhi
  3. Confezioni di pannolini per neonati da 3 a 5 Kg
  4. Crema idratanti o olii per la pelle
  5. Salviettine umidificate
  6. Batuffoli e tamponi di cotone
  7. Alcool (70%)
  8. Termometro per acqua
  9. Termometro comune
  10. Forbici con estremità arrotondate per tagliare le unghie
  11. Una vaschetta di plastica
  12. Spazzola di seta per capelli
  13. 4 asciugamani con cappuccio

Lista dei prodotti e stoviglie per l’alimentazione del bambino

  • 12 bavaglini
  • Latte adatto al tuo bambino se non ne produci (vedi come aumentarlo)
  • 6 biberon in vetro o plastica
  • kit sterilizzante (contenitore e prodotto)
  • Uno scaldabiberon
  • Un assortimento di tettarelle
  • Uno spazzolino e tettarelle per l’igiene dei biberon

Lista dei prodotti necessari per passeggiate

  • 1 ovetto
  • 1 passeggino
  • Ombrellino per il passeggino
  • Una borsa per trasportare cambi, pannolini, ecc.
  • Sonagli e giostrine
  • Ciucci

Come vedi, non sono pochi gli acquisti per la nascita del bambino, ma se lo si fa con un certo anticipo, potrà diventare qualcosa di molto divertente e che vi unirà ancora di più come coppia.

Post collegati

Ultimi articoli

Cosa include il benessere di tuo figlio di un mese? Chi sono i grandi esclusi?

Chi sono i grandi esclusi in tutto il periodo che inizia nel momento in cui una donna sa che è incinta sino alla nascita del...

Quanto deve crescere ogni mese il tuo bambino? Occhio a non improvvisare! Conosci le regole!

Una delle preoccupazioni principali delle neomamme, soprattutto quando è il primo figlio, è che il bambino non cresca abbastanza. Forse non riesce ad attaccarsi...

Vuoi allattare senza dolori? Alcune regole che non devi mai dimenticare

E’ uno dei problemi più avvertito dalle neo mamme e quello che più le preoccupa: non riuscire ad avere latte materno. Sanno quanto il...

Come e quanto dorme tuo figlio di un mese? Preoccupati se..

Come e quanto dorme tuo figlio di appena un mese di vita? Sei preoccupata perché dorme troppo o, viceversa, troppo poco? Come è il...

I riflessi del tuo bambino durante il primo mese celano qualcosa di importante..scopri di che si tratta

Ha solo un mese ed è ancora molto tenero. Sicuramente stai prestando la massima attenzione al tuo bambino ma, soprattutto se è il primo,...