Vuoi organizzare l’armadio per i vestitini del tuo bimbo appena nato? Non puoi farcela se non impari questi trucchi

Sono piccoli, sono tanti, davvero tanti: qualcuno lo hai comprato tu, molti te li hanno regalati e adesso devi decidere come sistemarli. Hai paura di perderli: alcuni sono davvero piccolissimi! Mille domande affollano la tua mente: meglio appenderli o piegarli? Come sistemarli in modo organizzato? Hai proprio bisogno di qualche trucco.

Riorganizzare gli armadi: come? 

Naturalmente questi sono solo suggerimenti ma siamo sicuri che ti daranno idee per sistemarli al meglio. Cercheremo di tenere conto di alcuni fattori importanti quali l’accessibilità, la praticità e semplicità per avere sempre a portata di mano ciò che realmente ti serve. Vediamo quindi 3 fattori che ti guideranno nella riorganizzazione degli spazi. 

3 fattori importanti di cui tenere conto 

Non vanno assolutamente sottovalutati i 3 fattori di cui parleremo ora per organizzare il tuo armadio, cassettiera o altro: 

  • Visibilità. È necessario una visione chiara e d’insieme dei vestiti del tuo bambino: da quelli di uso quotidiano, a quelli per le uscite e, in particolar modo, che tu riesca a vedere i capi più piccoli come ad esempio le scarpine di cotone. 
  • Pulizia. E’ sicuramente una priorità scegliere bene dove riporre i vestiti del tuo bambino, per prevenire allergie o altre malattie causate dal posto dove i vestiti vengono conservati.
  • Versatilità. I bambini in poco tempo cambiano taglia, quindi un posto funzionale ora potrebbe non esserlo più domani. Investi quindi in armadi multispazio, in modo da poter sfruttare al massimo e per più tempo possibile ogni angolo. Anche il materiale deve essere adeguatamente considerato: legno e bambù sono ottimi materiali, naturali, per evitare allergie.

Cosa è meglio: appendere o piegare i vestiti?

Appendere i vestiti ha i suoi ‘pro’ e i suoi ‘contro’ così come piegarli. Tra i ‘pro’ di appendere i vestiti troviamo che si ha maggiore visibilità e si stropicciano meno; tra i ‘contro’ invece il fatto che si occupa più spazio (se si ha in abbondanza non è un problema) e si impolverano di più.

Una scelta salomonica quindi potrebbe essere che i vestitini di uso quotidiano vengano piegati mentre quelli un po’ più carini, che non vuoi stropicciare, vengano appesi. Oppure puoi appendere quelli che piegati (come copertine termiche, etc.) ti porterebbero via troppo spazio.

Come organizzare l’armadio

Per organizzare bene il tuo armadio usa questi semplici trucchi: ti aiuteranno ad essere più ordinata ed ad avere più spazio!

  • Scatole ermetiche trasparenti da inserire nei cassetti o impilarle una sull’altra dove puoi suddividere i capi per stagione o per tipologia.
  • Ante degli armadi. A meno che non siano scorrevoli, le puoi sfruttarle con organizer pensili dove riporre quei piccoli capi di abbigliamento, come calze, guanti, cappelli, ecc.
  • Divisori per cassetti. Posizionati all’interno dei cassetti ti aiuteranno a mantenere tutto più in ordine. 

Sicuramente applicare questi trucchetti ti aiuterà ad avere sempre a portata di mano ciò di cui hai bisogno!

Post collegati

Ultimi articoli

Quanto deve crescere ogni mese il tuo bambino? Occhio a non improvvisare! Conosci le regole!

Una delle preoccupazioni principali delle neomamme, soprattutto quando è il primo figlio, è che il bambino non cresca abbastanza. Forse non riesce ad attaccarsi...

Vuoi allattare senza dolori? Alcune regole che non devi mai dimenticare

E’ uno dei problemi più avvertito dalle neo mamme e quello che più le preoccupa: non riuscire ad avere latte materno. Sanno quanto il...

Come e quanto dorme tuo figlio di un mese? Preoccupati se..

Come e quanto dorme tuo figlio di appena un mese di vita? Sei preoccupata perché dorme troppo o, viceversa, troppo poco? Come è il...

I riflessi del tuo bambino durante il primo mese celano qualcosa di importante..scopri di che si tratta

Ha solo un mese ed è ancora molto tenero. Sicuramente stai prestando la massima attenzione al tuo bambino ma, soprattutto se è il primo,...

Comunicare a un mese di vita: ecco cosa puoi aspettarti. Attenta a questi segnali!

Cosa puoi aspettarti dal tuo bambino di un mese di vita in relazione alla comunicazione? A cosa devi prestare attenzione? E’ importante sapere come...