10 posti da vedere con i bambini: viaggiare con i figli

10 posti da vedere con i tuoi bambini prima che sia troppo tardi

Viaggiare è l’essenza della vita. Le cose che si imparano viaggiando non si imparano da nessun’altra parte. Inutile leggere di un luogo o di una cultura in particolare, se non si vive in prima persona non si comprenderà mai fino in fondo cosa significano. Ma… con i bambini? Valigie su valigie di roba per ogni evenienza, lamentele alle file, imprevisti vari… Ne vale comunque la pena?

Certo che sì! Proprio per il motivo che dicevamo all’inizio. Vedere di persona un posto speciale, vivere un’avventura mentre si è completamente immersi in essa, non ha prezzo! E per i bambini non è da meno. Fare esperienze di vita attraverso un viaggio può insegnare loro molte più cose rispetto al rimanere sempre nella loro e nella nostra zona di comfort.

Ma quali sono i luoghi più adatti da vedere con i bambini? Dove portare i piccoli di casa prima che sia troppo tardi e vestano i panni dell’adolescente cinico? Vediamone insieme almeno 10.

Viaggiare con i bambini in Europa

L’Europa è piena di luoghi fantastici dove viaggiare con i bambini. Partiamo dai luoghi più a nord.

Copenaghen è una città ideale per le famiglie, tranquilla e da vivere tutta in bicicletta. Le piste ciclabili sono ovunque e sono sicure. Attraverso un viaggio in bici i bambini possono assaporare il gusto di vivere un paesaggio lentamente, notando sia le bellezze della natura che della città. La città ospita anche un bellissimo zoo.

In Lapponia è possibile organizzare un viaggio sulla neve e dormire in un igloo, a contatto con la cultura locale. Un viaggio che sicuramente entusiasmerà i bambini all’ennesima potenza. Si può addirittura organizzare un percorso con le slitte trainate dai cani, un’esperienza senza pari per adulti e quantopiù per i bambini. Per non parlare dell’aurora boreale! Immaginate il viso di vostro figlio mentre vive queste esperienze indimenticabili?

Il fascino di Dublino è senza pari. La città ha un clima unico, un’atmosfera che evoca moltissimo l’ambientazione dei castelli gotici. L’ambiente è motlo tranquillo e sono presenti anche mostre allestite per conoscere meglio la vita dei vichinghi, oppure per immergersi in storie fantastiche e fiabesche.

Che dire della mitica Foresta di Sherwood? Ebbene sì, esiste davvero. Gli inglesi hanno sapientemente organizzato un’attrazione turistica incentrata sulla storia di Robin Hooh, conosciutissimo da grandi e piccoli. Vengono organizzati eventi per rivivere il Medioevo e lo stile del personaggio, immaginare i luoghi dove viveva, come la Major Oak, ovvero la quercia dove la leggenda narra che Robin abitasse.

Infine, parliamo della Baviera. Sì perché proprio in questa zona della Germania si trova il castello che ispirò nientedimeno che Sir Walt Disney per realizzare il castello della Bella Addormentata, un film di animazione del lontano 1959 ma che anche i bambini di oggi conoscono benissimo. L’atmosfera fiabesca che si vive in questo luogo è incredibile e i bambini lo apprezzeranno molto.

Booking.com

Viaggiare con i bambini fuori dall’Europa

Pensando ai luoghi da preferire per un viaggio con i più piccoli, il primo che viene in mente è sicuramente New York! Non si tratta di una città tranquilla, ovviamente. Ma le esperienze che possono vivere i bambini nella Grande Mela sono davvero belle e con una buona organizzazione si può far vivere ai bambini la città senza stancarsi troppo. Se immaginate cosa vorreste far fare ad un bambino, vedrete che a New York si potrà senz’altro fare.

Subito dopo New York, probabilmente sarà scontato che venga in mente Orlando, sede del parco di divertimento Disney probabilmente più bello del mondo. Non bisogna però dimenticare anche l’Universal Orlando Resort, dove sono stati ricreati set di film come Jurassic Park, e lo Skeletons, semplicemente il museo che possiede la collezione di scheletri animali più grande d’America.

Per un viaggio dove stare a contatto con la natura insieme ai più piccoli, una meta ideale è Cancun, in Messico. Ci sono spiagge meravigliose e vengono organizzate escursioni che permettono ai bambini di vivere entusiasmanti esperienze, come nuotare con i delfini e vedere pesci coloratissimi. Vengono organizzati anche spettacoli per avvicinarsi alla conoscenza della cultura Maya.

Che dire di un Safari in Africa? Il Sudafrica è il luogo ideale. Se vi state preoccupando del rischio di contrarre la malaria, potete stare tranquilli perché questo paese non ne è colpito e le strutture sanitarie sono ottime. Un modo, quindi, per vivere un’avventura wild ma in sicurezza. I bambini potranno vedere da vicino animali che hanno sempre visto solo in foto o nei film. Elefananti, leoni, rinoceronti, leopardi e bufali, considerati i Big Five africani. Per non parlare di zebre, giraffe e quant’altro! I bambini saranno al settimo cielo, e probabilmente anche gli adulti.

Continuando a parlare di natura, il Canada ha moltissimo da offrire al riguardo. Parliamo di un luogo magico, dove l’ideale è affittare l’auto e immergersi completamente nei suoi parchi. Le Cascate del Niagara, foreste affascinanti, isolette e luoghi davvero emozionanti.

Viaggiare con i bambini sembrare una sfida troppo grande, ma in realtà basta organizzare le tappe prendendosi i tempi giusti e non allontanarsi da luoghi sicuri in caso di emergenza. Il mondo è dei bambini! Facciamoglielo vivere attraverso i loro occhi.

Condividi questo post

Forse ti interessa anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.