Rapporto nonni - nipoti:10 regole per andare tutti d'accordo
Top Menu
Rapporto nonni - nipoti

Come riuscire ad arginare l’entusiasmo dei nonni? E soprattutto, come mantenere un buon rapporto con genitori e suoceri dopo l’arrivo dei principi o principesse di casa? Le parole d’ordine dovranno essere diplomazia e pazienza. I nonni perdono letteralmente la testa di fronte ai nipotini. E sarà meraviglioso vedere con quanto amore incondizionato sarebbero pronti a fare qualunque cosa per vederli felici. Ovviamente l’effetto collaterale di tanto affetto è che spesso, molto spesso, potrebbero viziarli.

Mia madre è un’insegnante di scuola elementare e confidavo molto nel suo self control quando avrebbe avuto a che fare con le mie figlie. Beh, mi sbagliavo! Non voglio dire che abbia abdicato completamente alla sua deformazione professionale ma certamente posso dire che è ben lontana dall’avere la fermezza che ha avuto con me.

Mia suocera, ammette candidamente che ‘non può sentirle piangere’. Credo che alcuni giorni non vada neanche in bagno pur di stare dietro ad Alice o Susanna. Il sacrificio è tanto eppure sembra non essere mai stanca di stare con le nipotine. Questa è la magia del diventare nonni.

 

Nessuno può fare per i bambini ciò che fanno i nonni. I nonni cospargono la polvere di stelle sulla vita dei bambini.

Alex Haley

Nonostante tutto però mi ritengo fortunata, perché sono delle nonne ragionevoli. Le coccolano moltissimo, come è bello che sia, le permettono di fare cose non sempre ortodosse ma sanno dire di no quando serve. E a noi (io e Ale) va bene così. E’ capitato di dover puntualizzare qualcosina ma non si è mai arrivati a dover discutere di nulla.

Mia mamma, le mie gnappe e mia suoceraPer ottenere un rapporto equilibrato con i nonni ci sono ovviamente delle regole da tenere bene in mente. Io e mio marito abbiamo stilato una specie di ‘decalogo‘ che ci ha aiutato ad apprezzare il rapporto speciale che si crea tra nonni e nipoti e nello stesso tempo è stato prezioso per far sì che alcune nostre regole siano rispettate.

Partendo dal presupposto che contro i nonni non vincerete mai la guerra ma al massimo qualche battaglia, ora vi elencherò qualche consiglio per far regnare amore e serenità in famiglia.

10 regole per un sano rapporto nonni – nipoti:

  1. Dare poche regole, ferree, sicuri delle nostre idee riguardo abitudini ed educazione.
  2. Rilassarsi: casa dei nonni è zona franca per i bambini, si può fare quasi tutto.
  3. Condividere e rendere partecipi i nonni di come e del perché avete fatto determinate scelte.
  4. Non entrare in competizione: sarà normale sentirsi dire ‘nonna è buona e voi no’
  5. Dare fiducia: potranno fare qualche errore perché sono un po’ fuori allenamento ma faranno ogni cosa con amore smisurato.
  6. I primi mesi i neonati hanno bisogno di stare con la mamma e il papà ma poi fatevene una ragione: con i nonni staranno benissimo. Non lasciarli con loro vorrebbe dire privarli di molte emozioni che solo i nonni possono regalare.
  7. Parlare e sfogarsi col proprio partner per le situazioni poco gradite.
  8. Al bisogno ribadire le proprie idee con forza altrimenti lasciare andare. I bambini sono molto attenti e sanno che con i nonni possono permettersi cose che non potranno fare con i genitori.
  9. Avere dei nonni è semplicemente meraviglioso. Non siate mai prevenuti nei loro confronti perché il benessere dei nipoti per loro verrà sempre prima di ogni altra cosa.
  10. Equilibrio tra genitori e suoceri: non cadete nella trappola della competizione tra nonni. Vostra suocera adora i nipoti esattamente come vostra madre. E pensate a quanto la ferireste lasciando i vostri figli solo con la vostra mamma.

Rapporto nonni - nipoti

Credo fermamente che per creare e mantenere dei buoni rapporti ci voglia impegno da entrambe le parti. E’ necessario lasciare da parte molti sentimenti negativi: gelosia, competizione, a volte addirittura invidia e rancore. Certo, io sono fortunata perché ho un ottima rapporto anche con mia suocera ma realisticamente parlando non credo che a lei vada bene ogni cosa di me o viceversa. Ma ci vogliamo bene e quindi anche i difetti sono ben sopportati. Lo stesso vale per Alessandro; ha creato un bel rapporto con i miei genitori, nonostante le differenze caratteriali.

Potersi vivere i nonni è un tesoro di un valore inestimabile. Nulla deve impedire che questo avvenga. Tutte le persone che sono cresciute senza di loro, vivono un rimpianto e una mancanza incolmabili. Quindi, chi ce l’ha che se li tenga stretti.

Io non ringrazierò mai abbastanza mia nonna per tutto ciò che è stata per me. Ogni volta che parlo, penso o scrivo di lei non riesco a trattenere le lacrime. Perché mi ha insegnato un’infinità di cose ma soprattutto mi ha trasmesso la voglia di vivere, di ridere, di cantare e ballare ogni volta che ne ho voglia. Senza di lei sarei una donna più debole e senza tutti i favolosi ricordi che ogni giorno mi fanno compagnia. Ebbene sì, ogni giorno io penso a lei e nonostante mi manchi tantissimo, anche la sua assenza riesce a farmi felice.

Rapporto nonni - nipoti
Io e la mia nonna, quando ancora non esistevano i selfie ma noi ce li facevamo già

 

Voi che rapporto avete con i nonni dei vostri bimbi? Vi aspetto sulla pagina Facebook di MestiereMamma per dare sfogo ad elogi e lamentele su suocere e mamme.

 

 

Seguimi su Facebook

Seguimi su Instagram

Iscriviti al gruppo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X