Bambini e animali in casa: come e quanto pulire senza stress

Bambini e animali in casa: come e quanto pulire senza stress

Quando si hanno bambini e animali in casa diventa una priorità mantenerla pulita e disinfettata. Avere degli amici a quattro zampe è molto bello e anche educativo per un bambino ma le attenzioni devono esserci per evitare spiacevoli problemi di salute.

Le mamme sono già molto impegnate quando ci sono dei bambini piccoli in casa e bisogna organizzarsi se arriva anche un dolce animaletto. Vediamo alcuni piccoli segreti perché questo sporco lavoro non sia più sporco del necessario!

Alcuni consigli preliminari per mantenere la casa pulita

Per raggiungere l’obiettivo di una casa ordinata e pulita, ancor prima di pensare alle pulizie sarà d’obbligo concentrare la vostra attenzione su un aspetto molto importante: insegnare al vostro animale domestico le regole di una buona educazione!

A cosa ci stiamo riferendo? Ad esempio occorre che imparino che non possono andare dove vogliono: sui mobili, sul lavello della cucina, sul letto e via discorrendo. Insegnategli a fare i loro bisogni nella lettiera o sempre in un solo punto della casa.

Altro aspetto da non trascurare è la pulizia del vostro animale. Un animale sporco farà un odore sgradevole: inaccettabile!
Ecco alcuni consigli su come intervenire:

  • Se possedete un gatto e vi accorgete che inizia a spruzzare forse sarà il caso di pensare alla sua castrazione. Di solito in quanto a pulizia personale il gatto non ha bisogno che voi interveniate a parte una regolare spazzolatura del pelo.
  • Se avete un cane dovrete occuparvi più costantemente della sua igiene personale. Una toilettatura mensile è d’obbligo ma si può pensare di lavarlo con sola acqua almeno una volta alla settimana assicurandovi di asciugarlo bene. Imparate anche a lavargli i denti. Alitosi e problemi dentali potrebbero inondare la vostra casa di cattivi odori. Procuratevi un collare antipulci per evitare che si riempia di parassiti e possa infestare sia voi che i vostri bambini. Utilizzate solo prodotti espressamente ideati per loro in quanto i nostri shampoo e bagnoschiuma sono troppo aggressivi.
  • Spazzolateli spesso: eviterete di trovare peli in ogni angolo della casa. Avere bambini e animali in casa potrebbe essere un vero problema se ci sono peli ovunque che i figli mangerebbero inevitabilmente.

Consigli per mantenere pulito quando si hanno bambini e animali in casa

Perché la nostra casa sia pulita e ordinata occorre prestare attenzione ad alcune cose principali. Vediamole insieme!

Disponete di uno spazio per il vostro animale

È molto importante che il vostro animale a quattro zampe abbia il suo angolo in casa e che vi disponiate la sua cuccia, i suoi giochi e le ciotole dove mangiare. Bambini animali in casa vuol dire spazi comuni ma anche spazi esclusivi per entrambi. Rispettare le esigenze dei bambini è imprescindibile. Leggi anche “che animale prendere se hai dei bimbi piccoli?”

Suggerimento n. 1: sarebbe bene, in caso abbiate un cane, che disponiate di un’anticamera o stazione di servizio per pulire il vostro cane al rientro da una passeggiata prima che vi sporchi tutta casa: un angolo dove potergli pulire le zampe e il pelo se si è sporcato.

Suggerimento n. 2: fate attenzione agli acquisti. Cosa intendiamo dire? Dovete comprare la cuccia e in automatico pensate che se sarà morbida sarà perfetta per il vostro animale? Probabilmente lo sarà per lui ma per voi sarà un incubo lavarla! Sceglietene una sfoderabile e comoda. Vi lascio un’idea qui sotto 😉 Altro esempio: il vostro animale ama il vostro divano? Se è in pelle non avrete problemi a mantenerlo pulito, ma se non lo è vi consigliamo di foderarlo (o coprirlo) e insegnare al vostro amico a quattro zampe a sedersi sempre nello stesso punto del divano.

Aspirapolvere

Ne avrete bisogno perché con la sola scopa non tirerete via nulla. E dovrà essere potente, con filtri adatti. Se avete tappeti, prima di comprarne uno spiegate al venditore che vi servirà per togliere i peli dell’animale particolarmente insidiosi. Pulite regolarmente anche il filtro poiché un filtro sporco e intasato diffonderà l’odore dei peli di animali domestici ovunque aspirerete. Sarebbe comodo avere il robot aspirapolvere che mentre siete fuori pulisce peli e polvere. Tuttavia i costi, per un modello davvero buono sono elevati ma d’altronde un buon aspirapolvere vale i soldi spesi 😉

Pulizie con bambini e animali in casa

Aspirare, lavare i pavimenti e spolverare con un panno umido, in modo da togliere i peli del vostro amico a quattro zampe, è sicuramente la base. Dipendendo da quanto si sporca il vostro animale e da quanto pelo perde dovrete decidere se farle più volte alla settimana.

È molto importante pulire regolarmente le cose del tuo animale domestico. Letto, giocattoli e persino guinzagli raccolgono quel forte odore di cane e tutti devono essere puliti regolarmente. Controllate se sono lavabili in lavatrice, altrimenti si potrà lavarli a mano nel lavandino. L’utilizzo del bicarbonato eliminerà gli odori.

È sempre buona norma, ancor di più se ci sono bambini e animali in casa, arieggiare spesso. L’aria aiuta ad eliminare gli odori e a distruggere i batteri.

Un buon programma di pulizie giornaliere, settimanali e mensili vi aiuterà a mantenere la casa pulita e in ordine, e i vostri bambini cresceranno sani e felici insieme ai vostri amici a quattro zampe.

Se i vostri figli vi chiedono un animale domestico come vi comportate? Qui vi racconto a cosa dovete pensare prima di acconsentire.

Leggi anche...
Condividi questo post

Forse ti interessa anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.