6 Musei per bambini in Italia da non perdere per divertirsi ed imparare

6 Musei per bambini in Italia da non perdere

Come rendere l’apprendimento più interessante per i bambini? Portandoli al museo! Ormai la parola noia non si accosta più alla parola museo quando si tratta di bambini. In Italia ci sono infatti musei pensati per raggiungere il cuore dei più piccoli e farli sentire a loro agio mentre si muovono all’interno delle esposizioni.

Concedere ai bambini di visitare i musei è un modo per fargli vivere diversamente cose che di solito leggono solo nei libri. Dalla natura alla scienza, sono molti gli ambiti che vengono ripresi nei vari musei italiani a prova di bambino. Analizziamone alcuni insieme per valutare le loro proposte e pianificare magari un’uscita in famiglia diversa dal solito e molto utile per la crescita dei piccoli di casa.

Città della Scienza – Napoli

Partiamo dalla scienza, perché non è mai stata tanto a portata di bambino come in questo museo interattivo. L’obiettivo dell’esposizione dedicata ai bambini è stimolare tutti i loro sensi, attraverso pannelli o strutture studiate appositamente per permettere ai bambini di sentire odori diverse, indovinare oggetti solo toccandoli, ascoltare suoni suggestivi. Oppure giocare con elementi che fanno scoprire come funziona l’elettricità o ammirare il cielo stellato.

Explora, il Museo dei Bambini – Roma

Al museo Explora, sono i bambini a scegliere cosa esplorare nell’arco del tempo consentito per la visita. La zona non sarà molto affollata grazie all’organizzazione della struttura, che prevede delle turnazioni così da consentire ai bambini di avere accesso a tutti i dispositivi offerti dal museo. Un’intera cittadina è stata ricostruita in questo museo, in collaborazione con degli psicologi, per stimolare la creatività dei bambini e consentirgli di muoversi da soli. Ci sono attività per tutte le età, anche per i piccolissimi esploratori. Prenotazione obbligatoria, week end e festivi. E tanti laboratori per imparare divertendosi.

Museo di Storia Naturale – Milano

Anche se parliamo in particolare del Museo di Storia Naturale di Milano, in realtà sono diverse le città italiane che ospitano un museo di storia naturale. In ognuno di essi si possono trovare fossili e ricostruzioni di animali nel loro habitat naturale. Quello di Milano ha persino ricostruito gli habitat sottomarini in modo incredibilmente realistico. I bambini rimarranno a bocca aperta vedendo grossi cetacei che sembreranno galleggiare nell’acqua, oppure una tigre mentre caccia nella neve o ancora animali di cui non sapeva l’esistenza.

Acquario – Genova

Anche in questo caso, come per il museo della scienza, esistono diversi acquari in Italia. Parlando dell’acquario di Genova in particolare, la varietà di pesci tropicali che i bambini potranno osservare è davvero molto ampia. Anche pinguini e squali fanno parte della famiglia acquatica presente a Genova, ognuno nel suo ambiente naturale e osservabili da molto vicino. Un’esperienza gratificante per i bambini, che probabilmente richiameranno continuamente la nostra attenzione per questo o quell’altro pesciolino. Ne saranno entusiasti.

Museo del Cinema – Torino

Questo museo unico, posto all’interno della storica Mole Antonelliana, è un vero tesoro per i bambini. Non ci si annoia mentre si passeggia e si osservano strumenti appartenuti alla storia del cinema. La mostra è interattiva e consente ai bambini di scoprire i segreti del cinema, sia quello antico che quello moderno. Un modo per far capire ai bambini quanto lavoro c’è dietro a un film e per consentirgli di apprezzare maggiormente l’arte che c’è dietro alla rappresentazione fittizia della realtà.



Booking.com

Museo Egizio – Torino

Rimaniamo a Torino per parlare del mitico Museo Egizio. A quale bambino non piacerebbe vedere le mummie da vicino? Ebbene, in questo museo è possibile! Parliamo del più antico museo a tema egizio a livello mondiale, mica roba da poco. Oltre alle mummie si possono trovare sculture, sia originali che ricostruite, dei simboli più importanti dell’antica cultura egizia, consentendo ai bambini di viaggiare nel tempo con la loro mente e vivere un’esperienza unica.

Se vi piace stupire i vostri bambini leggete anche 10 posti da vedere con i bambini prima che sia troppo tardi. Viaggiare con i figli può essere meraviglioso se loro si sentiranno al centro dei vostri programmi. Perché così si sentiranno importanti e amati.

Condividi questo post

Forse ti interessa anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.