Giochi montessoriani per bambini tra 1 e 2 anni: attività in casa e giocattoli
Top Menu
Giochi montessoriani per bambini tra 1 e 2 anni

Tutti i bambini attraversano delle fasi di crescita che li portano a concentrarsi su attività diverse. Superato il periodo in cui cominciano a camminare e quindi a scoprire gli spazi arriva il momento di mettersi alla prova con le capacità manuali. Normalmente questo percorso inizia intorno ai 18 mesi e circa a due anni, i bimbi hanno raggiunto l’autonomia in molti aspetti delle attività quotidiane. A questa età è infatti consigliato l’uso della Learning Tower per permettere ai bimbi di raggiungere anche i mobili alti e partecipare alle attività domestiche.

Guidarli nel modo corretto è molto importante. I bambini non vanno mai sottovalutati ma neanche sopravvalutati. E dunque servono gli strumenti giusti ed idonei all’età per evitare che perdano interesse o ancor peggio che si sentano frustrati.

In questo articolo, dedicato ai giochi montessoriani per bambini tra 1 e 2, troverete dei consigli per la scelta delle attività manuali da proporre ai vostri figli.

Vi parlerò di giochi da acquistare e di attività casalinghe per le quali serve solo un po’ di fantasia e di pazienza. Qualcuna potrebbe sporcare un po’ ma la gioia dei vostri figli nel farla vi ripagherà di tutto.

Per chi ha bimbi un pochino più grandi, o magari per le sorelle e i fratelli maggiori, vi consiglio di sbirciare nei due articoli: 6 giochi Montessori per stimolare e divertire e giochi Montessori per esterno.

Giochi montessoriani per bambini tra 1 e 2 anni: attività quotidiane e casalinghe

  • Travasi – date ai vostri figli ciotoline, bicchieri e contenitori di varie misure. Forniteli anche di pasta, fagioli secchi, ceci… Insomma va bene ogni cosa che loro possano travasare da una ciotola ad un’altra. Sarà stupefacente vedere quanto tempo passeranno a fare quest’attività amatissima da tutti i bimbi.
  • Materiali diversi – la casa è un pozzo inesauribile di materiali. Un’idea potrebbe essere creare un cesto dei tesori per ogni età. Dentro ci si possono mettere stoffe diverse, utensili in legno, metallo e plastica. Anche spugnette, interruttori, scatoline con aperture diverse, zip… Tutto, o quasi, è permesso. L’importante è che siano oggetti non pericolosi e non troppo piccoli.
  • Elementi della natura – ogni stagione ha le sue peculiarità e sarebbe molto educativo far maneggiare ai bimbi alcuni elementi distintivi di ognuna. Questo vale anche per i luoghi. Per esempio raccogliere delle conchiglie al mare o le foglie in giardino. Le pigne, i sassolini, le piume degli uccelli…
  • La farina – impastare è molto divertente. Il consiglio è di partire dal principio: far toccare prima la farina, poi aggiungere l’acqua ed il sale e poi impastare. Ovviamente servirà l’aiuto di un adulto ma alla fine si potranno fare delle vere pizzette o magari dei biscotti e i bimbi saranno molto fieri del lavoro fatto. giochi da fare con i nonni
  • L’acqua – anche in inverno, approfittando del momento del bagnetto, date ai vostri figli una bacinella con dell’acqua e qualche contenitore e una spugna per poter giocare. Anche qui li vedrete tutti concentrati a travasare.

Queste giochi montessoriani per bambini tra 1 e 2 anni sono attività da poter fare sempre e con chiunque. Soprattutto alcune, come impastare e travasare sarebbero perfette anche per le giornate trascorse dai nonni.

Il rapporto nonni-nipoti è qualcosa di meraviglioso se i bambini si divertono. Insieme potranno imparare molte cose e se volete rubare qualche idea, leggete anche l’articolo dedicato ai giochi da fare con i nonni.

Giochi montessoriani per bambini tra 1 e 2 anni: quali acquistare?

  • Tavolo multiattività – questo modello della Sevi è molto completo. Ci sono attività musicali e incastri da fare. Il produttore consiglia un età minima di 36 mesi ma sinceramente a quell’età credo abbiano già perso interesse per questi giochi. Almeno mia figlia che ha esattamente quasi 3 anni non ci gioca più. Materiali atossici e resistenti e design delicato nonostante i colori.

  • Trenino – legno variopinto e forme da incastrare per lo sviluppo di capacità manuali, motorie e per l’acquisizione dell’equilibrio. Potrebbe sembrare un gioco banale e invece ai bambini piace molto perché li stimola sotto vari aspetti. Le mie bimbe ci giocano moltissimo, anche insieme.

  • Pista delle biglie – molto bella questa pista in legno e con oggetti di grandezza adatta a bimbi piccoli senza pericolo di ingerimento. A noi piace davvero tanto, soprattutto al papà che si diverte insieme alle gnappe a fare delle gare. E’ un’attrazione della nostra casa. Quando vengono amici e cuginetti stanno tutti lì a litigarsi le biglie.
  • Puzzle – questa è un gioco semplice, economico ma molto utile sia per la manualità che per l’apprendimento di parole nuove. Si può scegliere tra il puzzle dei frutti, dell’arca di Noè e del circo. E’ anche comodo da portare dietro per le uscite in famiglia. Noi ne abbiamo uno per casa nostra, uno per casa della nonna paterna e un altro per i nonni paterni. Piccoli giochini coni quali i bimbi passano molto tempo (e poi ad un prezzo davvero ridicolo). Ora li usa la Susy che ha 19 mesi.
  • Cubo attività e primi passi – accattivante e utile per molte attività. Si sposta facilmente e serve anche per i primi passi. I bambini si divertono moltissimo a portarlo in giro per casa e nel frattempo imparano molte cose nuove. Ve lo consiglio perché è molto più completo dei classici primipassi che spesso fanno rumore e vanno troppo veloci quando i bimbi ci si appoggiano. Questo, invece, con le sue quattro ruote li aiuta a mantenere l’equilibrio.

    Questo prodotto è in offerta
    Cubo delle attività
    49 Recensioni
  • Gioco della memoria – altro gioco adatto allo sviluppo di varie capacità: manualità, memoria, riconoscimento e apprendimento delle parole. Economico e adatto ad essere portato ovunque. Noi lo portavamo anche in spiaggia.
  • Xilofono e banco multifunzionale – con biglie da inserire e suoni da scoprire. Leggero e facilmente trasportabile. Vi avviso, fanno parecchio baccano con lo xilofono ma intanto i bimbi a far chiasso sono professionisti. Almeno con questo il suono sarà gradevole.

 

Seguimi su Facebook

Seguimi su Instagram

Iscriviti al gruppo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

X