Lista di nascita: 20 cose indispensabili da farsi regalare » Mestiere Mamma
Top Menu

Per fortuna hanno inventato la lista di nascita! Ebbene sì, sono una fan dei regali programmati e sapete perché? Perché quando nasce un figlio le spese sono molte e il tempo è poco. Di 50 tutine 0 – 3 mesi (che dovrete andare a cambiare, di corsa tra una poppata e l’altra), non ve ne farete un bel niente e invece un semplice sterilizzatore potrebbe rendervi davvero felici.

 

lista di nascita

 

Io ho scelto di farla per la nascita di entrambe le mie bimbe e fortunatamente ho ottenuto un gran risultato. Non ho la casa invasa di cose inutili e ci siamo risparmiati molte spese extra ma fondamentali per l’arrivo del bebè.

La prima volta che entrerete in un grande negozio di articoli per neonati, sappiate che ne uscirete in stato confusionale. Ormai hanno inventato di tutto per la cura e l’intrattenimento dei piccoli. Ma sono davvero cose utili e/o educative? Direi proprio di no. Anche io ho fatto degli errori nella scelta delle cose da inserire nella lista di nascita. Ma ho anche fatto esperienza degli oggetti ai quali non si può proprio rinunciare.

Alcuni negozi specializzati in puericultura, danno la possibilità di inserire nella lista sia capi di vestiario che biancheria ma anche elettrodomestici, giochi, biberon, lettini… . Altrimenti, si potrebbe optare per una lista di nascita online, con spedizione direttamente a casa. Molto utile per tutte le famiglie che vivono lontane dai paesi di origine e quindi da amici e parenti.

Cosa mettere nella lista di nascita che sia davvero utile? Vi propongo una lista di 20 cose alle quali non dovrete rinunciare. Oggetti che potranno semplificarvi le giornate da neo mamme o che, non dovendoli usare fin dalla nascita non avrebbe senso comprarli subito. L’elenco che vi propongo è all’insegna della praticità e del risparmio.

Anche sul gruppo “Le mamme di MestiereMamma” parliamo spesso di questo argomento e vedo che c’è molta indecisione sulle cose da inserire: prima di diventare mamme, non si ha piena consapevolezza di cosa possa servire e molto spesso si finisce per andare a sensazione. Mi sarebbe stato utilissimo conoscere le esperienze di chi ci è passata prima di me.

Sul gruppo mi arrivano costantemente richieste di future mamme che vogliono sapere cosa possa essere indispensabile e ora che sto dall’altra parte e ho un minimo di esperienza, ho pensato di condividere le cose che a me sono risultate provvidenziali, in un primo momento ma anche successivamente lungo quel meraviglioso percorso chiamato diventare mamme.

Ecco perché ho deciso di farvi un elenco di cose realmente utili (è tutto soggettivo chiaramente, ma sono certa che tra queste 20 oggetti troverai qualcosa che ti “salverà la vita” prima o poi).

lista di nascita


 Lista di nascita per mamma e bebè

    1. Sdraietta/dondolo: parliamoci chiaro, ci saranno dei momenti in cui avrete bisogno che il vostro cucciolo sia tranquillo e al sicuro. Questa è la soluzione: questa sdraietta (qui una sfilza di tutti i modelli disponibili su Amazon)  sarà utilissima per tenere il bambino in sicurezza mentre voi sarete indaffarate in faccende domestiche o in una semplice doccia. Optate per un modello semplice e trasportabile, così potrete avere sott’occhio vostro figlio.
    2. Aerosol portatile: presto vi renderete conto che la macchinetta dell’aerosol diverrà un incubo. Per evitare di passare intere giornate ad aspettare che il liquido finisca tra le urla disperate di vostro figlio, acquistate un modello veloce e silenzioso. Questo qui l’ho acquistato su Amazon e devo dire che con due bambine mi ha salvato la vita. Se volete leggere la recensione, eccola qui. Non so se modelli simili si trovano anche nei negozi di puericultura ma potreste pensare anche ad una lista online.
      Questo prodotto è in offerta
      Aerosol silenzioso
      23 Recensioni
    3. Thermos per biberon e pappe: va bene, sottovalutate pure questo aggeggio, ma sappiate che ve ne pentirete. Il thermos per biberon e pappe vi tornerà davvero utile se vorrete andare fuori. Alcuni sono davvero eccezionali (il modello che vi segnalo mi ha salvato in una marea di situazioni, basta leggere le recensioni per capire che non sono l’unica…). In generale questi thermos mantengono la temperatura, dell’acqua o della pappa, praticamente intatta per circa otto ore. Molto più utile dello scaldabiberon con il quale si perde troppo tempo in attesa che raggiunga la temperatura. Ne sono talmente innamorata che ho fatto una recensione dedicata a questo thermos.
      Questo prodotto è in offerta
      Thermos/Portabiberon termino Chicco
      1.312 Recensioni
    4. Porta biberon termico: è un specie di borsetta nella quale inserire il biberon. Utilissimo in caso di uscite brevi durante le quali il vostro bimbo dovrà mangiare. Mettete l’acqua già calda e quando avrà fame, inserite il latte in polvere. Questo modello ha un costo risibile ed è molto capiente.
      Questo prodotto è in offerta
      Portabiberon termico per passeggini
      14 Recensioni
    5. Giostra delle api: le vecchie e care apette, saranno fondamentali per intrattenere il bimbo nel lettino magari mentre voi siete dietro alle mille cose della nostra quotidianità. Vi dico la verità: almeno con le mie bimbe non hanno mai funzionato per farle addormentare ma si sono sempre divertite un mondo a guardarle. Su Amazon trovate diversi modelli, qui sotto quello che hanno regalato alla mia Aly (e poi è stato passato a Susy… 😛 ):
      Questo prodotto è in offerta
      Giostra delle Api | Chicco
      273 Recensioni
    6. Seggiolone: visto che ci vorrà qualche mese prima che possiate usarlo, perché non farselo regalare? Qui trovate la lista infinita dei modelli che si possono trovare. Il mio consiglio spassionato: prendetelo non troppo pesante ed ingombrante (come quello qui sotto) perché poi toccherà a voi spostarlo.
    7. Rialzo sedia: una di quelle cose che non si considera e che invece risulta utilissima, anche per portarla al ristorante e a casa di amici. Da considerare anche che vi tornerà utile da usare a casa da quando il vostro bimbo avrà circa 2 anni e mangerà a tavola con voi. Questo modello è uno dei più gettonati visto l’ottimo rapporto qualità/prezzo.
      Questo prodotto è in offerta
      Rialzo sedia
      505 Recensioni
    8. Passeggino leggero: stessa storia del seggiolone. Inizierete ad usarlo quando vostro figlio avrà circa 9 mesi e quindi non spendete soldi preziosi. Mettetelo nella lista. Il modello qui sotto lo ha comprato mia suocera come secondo passeggino ed è davvero di qualità per struttura e maneggevolezza (ce ne sono di diversi colori).
      Passeggino leggero
      138 Recensioni
    9. Seggiolino auto: qui non posso consigliarvi un modello specifico, c’è una scelta super assortita di modelli su Amazon e presso i rivenditori specializzati, con vari prezzi. Va considerato che di fatto l’ovetto ha sostituito il seggiolino almeno per i primi mesi del bebè. Io ho inserito i seggiolini auto in entrambe le liste delle mie bimbe. Pensate un po’ con due gnome che hanno solo 15 mesi di differenza che spesa avremmo dovuto affrontare se non ce li avessero regalati. Un consiglio: scegliete direttamente un seggiolino che vada dai 9 ai 36 Kg, così non farete una doppia spesa e la sicurezza sarà garantita fino ad 1,5 m di altezza. Per tutte le info, leggete l’articolo su norme del codice stradale e migliori seggiolini auto.
    10. Lettino da campeggio e materassino leggero: la verità è che lo abbiamo messo in lista senza effettivamente capirne fino in fondo l’utilità. E’ perfetto per portarlo in vacanza e per usarlo a casa dei nonni. All’occorrenza può sostituire il box ma occupando meno spazio. Dopo un paio di incidenti di percorso (come vi ho raccontato nella mia recensione), abbiamo deciso di usarlo anche in casa perché è più sicuro. Ecco modelli e recensioni del lettino da viaggio, mentre qui sotto trovate quello che abbiamo noi.
      Questo prodotto è in offerta
      Lettino da campeggio
      617 Recensioni
    11. Marsupio/Fascia: Può essere molto comodo soprattutto per uscite all’ultimo minuto o per andare a fare la spesa. Non ingombra e il bimbo se ne starà tranquillo accoccolato alla mamma. Ho trovato il modello pià economico, che vi segnalo qui sotto e quest’altro (trovato sempre su Amazon), che vedendo i commenti sembrerebbe più strutturato e apprezzato da chi lo ha provato (sinceramente non l’ho provato).
      B06Y458HJL
    12. Triciclo/Moto senza pedali: come avrete capito bado più al sodo che ai giochi. Ma non esageriamo: in una lista non possono mancare i giochi. Questo sarà un ‘gioco’ che il vostro bimbo userà da quando avrà circa un anno e mezzo. Tuttavia, può essere una buona alternativa divertente all’interno di un lista finora molto pratica.
    13. Costruzioni morbide: un gioco intramontabile che il vostro bimbo userà dai 3 mesi. Le ciuccerà, le tirerà e poi finalmente le incastrerà.
      Questo prodotto è in offerta
      Costruzioni morbide
      328 Recensioni
    14. Palestrina: Non serve esagerare con suoni e musiche ma piuttosto scegliete dei modelli che abbiano molti oggetti da acchiappare.
      Questo prodotto è in offerta
      Palestrina baby Piano 4 in 1
      317 Recensioni
    15. Termometro digitale: questo oggetto non lo avevamo considerato inizialmente ma poi ci è stato consigliato ed è stato davvero provvidenziale. Ha un costo rilevante rispetto a quelli tradizionali ma è utilissimo non solo per eventuale febbre del bimbo ma anche per misurare temperatura dell’acqua del bagnetto o della stanza. Noi abbiamo preso questo modello ed è risultato un ottimo acquisto.
      Questo prodotto è in offerta
      Termometro digitale
      102 Recensioni
    16. Vestiti: ormai anche i negozi di abbigliamento danno la possibilità di creare liste di nascita. Inserite capi di taglie differenti, così da avere un guardaroba almeno fino ai 6-9 mesi del bimbo.
    17. Prodotti per l’igiene e la cura del corpo: se avete intenzione di usare dei prodotti di una determinata marca, sarà meglio inserirli nella lista. Eviterete di avere casa invasa di creme e detergenti che non userete mai. Io preferisco sempre usare prodotti naturali; se volete qualche dritta su questo argomento, vi consiglio di leggere l’articolo sulle creme bio.
    18. Sacco carrozzina/passeggino: per  bimbi nati nei mesi freddi il sacco nanna è davvero indispensabile. Vi permetterà di non ingessare il bimbo in tute scomode da togliere e da rimettere ma nello stesso tempo lo terrà al calduccio. Il mio consiglio è di scegliere un modello universale, come questo qui (l’ho comprato anch’io), perché potrete usarlo anche nel passeggino e quando il bimbo sarà più grande.
      Questo prodotto è in offerta
      Sacco universale carrozzina/passeggino
      94 Recensioni
    19. Cuoci pappa/Omogeneizzatore: premetto che io l’ho usato poco ma ho amiche che sono letteralmente innamorate di questo oggetto (e di questo modello in particolare). Se siete volenterose e avrete voglia di fare omogeneizzati fatti in casa, sarà fondamentale in vista dello svezzamento. Cuoce al vapore e trita tutto in uno. Può essere usato anche per frullati, brodo…
      Questo prodotto è in offerta
      Omogeneizzatore EasyPappa 2 in 1
      713 Recensioni
    20. Tiralatte elettrico: se doveste avere bisogno di tirare il latte, correte ad inserirlo nella lista.  Alcuni sono abbastanza costosi ma un buon tiralatte può fare davvero la differenza per la resa dell’allattamento. Su questo argomento posso ritenermi un’esperta: il migliore è quello Medela tanto che ho voluto farci una recensione dedicata. Per me è stato fondamentale soprattutto con la mia seconda bimba nata prematura (ho tirato il latte anche in auto :D).
      Questo prodotto è in offerta
      Tiralatte elettrico
      198 Recensioni

In questa lista ho volutamente inserito un misto di oggetti che per la mia esperienza sono stati utili. Ci saranno persone che preferiranno regalarvi qualcosa di utile e altri che prenderanno un giocattolo. Il mio consiglio è di creare una lista di nascita variegata ma mirata alle vostre esigenze. Sappiate che inevitabilmente ci saranno cose che userete meno di quanto avreste immaginato e altre che diverranno fondamentali.

Tra le molte cose che potrebbero esservi utili ma che dipendono molto da come vi organizzerete sia in casa che con le abitudini del bambino ci sono anche:

 

E voi, mamme, avete pensato se fare o no la lista di nascita? Chi di voi l’ha fatta online? Consigliateci qualche altro oggetto indispensabile. Vi aspetto sul gruppo Le mamme di MestiereMamma e sulla pagina Facebook di MestiereMamma.

 

 

 

 

Seguimi su Facebook

Seguimi su Instagram

Iscriviti al gruppo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X