L’intimo per i vostri bimbi? Scegliete il made in Italy di Cotonella

  1. Essere una mamma blogger è un ruolo molto stimolante perché mi costringe ad andare sempre in cerca di qualcosa di utile e interessante di cui parlare, o meglio scrivere. Chi mi segue da un po’ sa che mi piace molto dare risalto a tutto ciò che è made in Italy ma che nel contempo non costi un occhio della testa.

Dunque questa recensione sarà dedicata ad un marchio di intimo che farà rivivere anche a voi mamme molti ricordi d’infanzia. Ebbene sì, le mitiche mutandine Cotonella… Chi non le ha avute? Io ne ho avute a bizzeffe perché mia madre le acquistava sempre nel suo negozio di fiducia. intimo bambini Cotonella

Negli ultimi anni con la crescita esponenziale della grandi catene di abbigliamento, molte eccellenze italiane hanno perso pubblico. Lo so, vi capisco, è dura riuscire a star dietro a tutto e ammetto che anche io da quando sono bis mamma compro moltissimo direttamente online.

Proprio per questo sono rimasta favorevolmente colpita dal fatto che Cotonella, oltre alle classiche reti di distribuzione commerciale, ha anche un comodissimo shop online nel quale, oltretutto, ci sono sempre delle ottime offerte.

Ovviamente, da mamma, la mia attenzione è ricaduta soprattutto sull’intimo bambini Cotonella. Ma devo dire che anche per mamma e papà ci sono cose interessanti.

Prima di passare alla parte più divertente, cioè le proposte di shopping vorrei spiegare meglio perché ho deciso di accogliere la proposta di dare risalto al famoso marchio Cotonella.

Perché acquistare l’intimo bambini Cotonella: qualità garantita e certificata

  1. Cotonella e le materie prime

    La qualità dei tessuti è un fattore fondamentale soprattutto se a indossarli saranno dei neonati. La loro pelle delicata va tutelata da possibili irritazioni o da uso di sostanze aggressive. Se non addirittura tossiche. Le materie prime usate da Cotonella sono certificate OEKO-TEX. Ciò vuol dire che l’azienda rispetta in maniera ferrea le normative igieniche ed ecologiche. Il certificato attesta la totale assenza di sostanze nocive.

  2. Controlli e standard aziendali

    Il sistema di qualità aziendale ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001:2008 che impone all’ azienda continue verifiche degli standard qualitativi. Per questo ogni prodotto Cotonella è garantito dopo aver superato 54 controlli che riguardano tutte le fasi della produzione fino al prodotto finale. I tecnici specializzati verificano soprattutto: la traspirabilità dei tessuti, la resistenza al lavaggio, la tenuta dei colori e l’assenza di sostanze nocive.

  3. Etica del lavoro

    Questo aspetto spesso sottovalutato lo ritengo il fiore all’occhiello del famoso marchio italiano. Cotonella produce in vari paesi del mondo, oltre che in Italia, dove è nata nel 1972. In ogni stabilimento garantisce l’assunzione di solo personale maggiorenne e specializzato. Una scelta doverosa ma comunque ammirevole a fronte degli scandali che hanno riguardato noti marchi europei che sfruttano manodopera minorile.

Insomma, nonostante la concorrenza sia accanita e spesso sleale, il vero made in Italy resta una realtà di cui andar fieri sotto vari aspetti. Per questo va anche tutelata ed incrementata ed il modo migliore per farlo è acquistare i loro prodotti e soprattutto conoscere la loro storia.

Intimo bambini Cotonella

Come ben sapete, ci tengo moltissimo alla qualità dei prodotti che uso per le mie bimbe. Da quando sono diventata mamma ho sempre acquistato pannolini e creme bio. Per ciò che riguarda il vestiario ho una predilezione per il cotone a maggior ragione per i capi di intimo che stanno a diretto contatto con la pelle.

Per facilitarvi nella scelta dei prodotti, ho selezionato qualche capo interessante. Per visionare tutte le proposte di intimo basterà consultare il sito dello shop online di Cotonella.

Io sono un’amante del basic sia per me che per le mie figlie e adoro i classici slip in cotone tinta unita. Quelli in foto che ho preso per la mia Alice costano 7,30 € in pack da tre. Ci sono anche delle divertenti mutandine abbinate a canotte o brassiere molto adatte alle bimbe più grandicelle.

intimo bambini Cotonella

Ovviamente ho abbinato anche le maglie e visto che andiamo verso la stagione fredda le ho prese con la mezza manica ma se preferite ci sono anche le canottiere.

intimo bambini Cotonella

Molto carini i pigiami sia per femminucce che per maschietti. Questo l’ho fatto scegliere direttamente ad Alice e devo dire che è talmente bello che è quasi un peccato usarlo per dormire. 
intimo bambini Cotonella

Forse qualcuna di voi starà pensando che do sempre troppo risalto ai capi per bambine e non a quelli per maschietti. Perdonatemi ma cerco sempre di dare un’opinione reale dei prodotti che vi propongo e ovviamente, avendo due femminucce, i nostri armadi sono quasi esclusivamente rosa 🙂

Io ho fatto un po’ di scorte di maglie, mutandine, pigiami e anche calzini (per il papà). Con una spesa di 65,00€ la spedizione è gratuita e io ho preferito approfittarne.

Come tutte le volte in cui consiglio un particolare prodotto o instauro una collaborazione con un’azienda ci tengo a precisare che è perché ne apprezzo realmente il valore. Ma chi mi segue da un po’ questo lo sa bene.

Post collegati

Ultimi articoli

Quanto deve crescere ogni mese il tuo bambino? Occhio a non improvvisare! Conosci le regole!

Una delle preoccupazioni principali delle neomamme, soprattutto quando è il primo figlio, è che il bambino non cresca abbastanza. Forse non riesce ad attaccarsi...

Vuoi allattare senza dolori? Alcune regole che non devi mai dimenticare

E’ uno dei problemi più avvertito dalle neo mamme e quello che più le preoccupa: non riuscire ad avere latte materno. Sanno quanto il...

Come e quanto dorme tuo figlio di un mese? Preoccupati se..

Come e quanto dorme tuo figlio di appena un mese di vita? Sei preoccupata perché dorme troppo o, viceversa, troppo poco? Come è il...

I riflessi del tuo bambino durante il primo mese celano qualcosa di importante..scopri di che si tratta

Ha solo un mese ed è ancora molto tenero. Sicuramente stai prestando la massima attenzione al tuo bambino ma, soprattutto se è il primo,...

Comunicare a un mese di vita: ecco cosa puoi aspettarti. Attenta a questi segnali!

Cosa puoi aspettarti dal tuo bambino di un mese di vita in relazione alla comunicazione? A cosa devi prestare attenzione? E’ importante sapere come...